Donald Trump: dopo la vittoria, Miley Cyrus piange disperata in diretta

In lacrime

Come Katy Perry, Madonna e Lady Gaga (che hanno manifestato insieme per strada contro Donald Trump), anche Miley Cyrus ha sempre sostenuto Hillary Clinton, e si è fatta (letteralmente) in quattro per invitare i suoi fan a votare: la vittoria del candidato repubblicano ha letteralmente sconvolto la popstar, che si è sfogata in diretta senza trattenere minimamente le lacrime!

 

miley cyrus

 

"Quello che mi rende triste" ha dichiarato Miley Cyrus riferendosi a Hillary Clinton "è che desideravo solamente avesse questa opportunità perché ha combattuto così a lungo. E perché le credo quando dice di amare questo Paese".

 

 

"Per piacere, trattate il prossimo con amore, compassione, rispetto, e io farò lo stesso per voi" ha concluso Miley "Grazie mille, grazie Hillary per averci ispirati tutti". La cantante ha poi dichiarato di "accettare" Donald Trump come nuovo Presidente degli Stati Uniti, per quanto il boccone da mandare giù sia amaro!

 

Tranquilla Miley, prima o poi sarai anche tu felice dell'operato di un Presidente (si spera!) e tornerai a cantare "Party in the U.S.A"!

 

 

 

PH. Youtube, Facebook, giphy