Miley Cyrus: il suo video “bondage” non sarà al NYC Porn Film Festival

"Tongue Tied" - così si chiama il corto - non sarà al festival. Guardalo qui!
La notizia è circolata parecchio ed è di quelle ghiotte: il corto "bondage" girato da Quentin Jones con protagonista una sensualissima Miley Cyrus avrebbe dovuto partecipare al NYC Porn Film Festival, famosa rassegna dedicata al cinema hard. Ma poche ore fa è arrivata la smentita: "Tongue Tied" - così si chiama il corto - non sarà al festival. Se non l'hai ancora visto, dagli un'occhiata: è una vera bomba e Miley è ipnotica!
La notizia è stata confermata da un portavoce della cantante a Buzzfeed:
"Miley è orgogliosa di aver girato la clip con un filmmaker acclamato come Quentin Jones, ma né lei né il regista saranno al NYC Porn Film Festival"
Gli organizzatori hanno rimosso i nomi dei due dal cartellone ufficiale dell'evento e si sono scusati per la confusione che si è venuta a creare. Insomma, il tutto è sfumato in un nulla di fatto. Il video, comunque, è sicuramente molto sensuale ma non contiene scene particolarmente forti o esplicite. Era stato pubblicato mesi fa per il Bangerz Tour. A questo punto non resta che un interrogativo: ma quanto è bella Miley?