Miley Cyrus ha spiegato perché ha smesso di seguire la dieta vegana

Liam Hemsworth le cucinò il primo pasto non vegetale

È cosa nota che Miley Cyrus abbia seguito per un lungo periodo di tempo la dieta vegana, perché la cantante ne aveva parlato spesso nelle interviste e sui social.

Al veganismo aveva dedicato un tatuaggio e la sorella Brandi aveva raccontato che, nelle cene in famiglia, la cantante si portava i suoi piatti.

La 27enne ora è tornata sul tema per spiegare perché ora non è più vegana e ha specificato di aver seguito questa dieta "nel modo più rigoroso" dal 2013 al 2019, quando ha dovuto inserire il pesce nel suo regime perché la sua salute ne stava risentendo.

via GIPHY

"Sono stata vegana per un periodo davvero lungo e ho dovuto introdurre pesce e omega 3 nella mia vita perché il mio cervello non stava funzionando a dovere - ha detto nel podcast di Joe Rogan - I vegani forse se la prenderanno con me e okay. Sono abituata alla gente che se la prende con me".

"Ora sono molto più perspicace di quanto fossi prima e di quanto pensavo che fossi. A un certo punto ero abbastanza malnutrita. Mi ricordo di essere andata al Glastonbury, un festival che ho amato e ho amato la mia performance, ma ero allo stremo".

 

Ha aggiunto che era stato Liam Hemsworth a cucinarle il suo primo pasto non vegano: "Il mio ex marito mi aveva preparato del pesce alla griglia. Ho pianto a lungo, ho pianto per il pesce. Mi ferisce doverlo mangiare".

E che il suo amore per gli animali è sempre sconfinato: "Ho 22 animali nella mia fattoria a Nashvillle, ne ho 22 nella mia casa di Calabasas (Los Angeles). Faccio tutto quello che devo fare per gli animali. Ma quando si tratta del mio cervello...".

Miley Cyrus e Liam Hemsworth si erano sposati a dicembre 2018 dopo 10 anni insieme (anche se con dei tira e molla). Nell'estate 2019 avevano annunciato la separazione.

L'attore aveva raccontato lo scorso aprile di aver smesso la dieta vegana a causa di un calcolo renale.

ph: getty images