Miley Cyrus e la pazza fase twerking: colpa del padre Billy Ray

"Dovevo liberarmi"

È proprio tempo per Miley Cyrus di fare bilanci sulla sua vita e nell'ultima intervista ha parlato del pazzo periodo di "Bangerz", in cui  - guarda un po' - c'entra la casta fase di Hannah Montana.

 

 

Dopo aver rivelato di aver smesso con la marijuana e raccontato come lei e il fidanzato Liam Hemsworth si siano ritrovati, Miley Cyrus ha fatto un salto indietro al 2013 quando con il suo quarto album ha sorpreso il mondo con i suoi comportamenti molto espliciti, vedi il twerking con Robin Thicke agli MTV Video Music Awards o il suo tour in cui mezza svestita scivolava giù dalla propria lingua gigante.

 

 

"Non ho avuto la scuola come via d'uscita - ha spiegato la cantante allo Zach Sang Show - dagli 11 ai 18 anni sono andata al lavoro con mio padre Billy Ray o con mia nonna. Ho passato un sacco di tempo con loro, ecco perché appena sono diventata diciottenne ho iniziato a twerkare: mi dovevo liberare".

 

 

#BBMA #Malibu #7Days

Un post condiviso da Miley Cyrus (@mileycyrus) in data:

 

Miley Cyrus ha appena pubblicato il nuovo singolo "Malibu" (guarda il video qui!), che ha cantato live al Wango Tango di Los Angeles e che porterà per la prima volta in diretta tv ai Billboard Music Awards 2017.

Dai un occhio alle altre novità di oggi:

Tutti i tatuaggi di Miley Cyrus

mgid-arc-content-mtv-it-ec1f19c9-ee54-482e-9b50-ad5829d7a94a

Ph: getty images