Matthew McConaughey sta pensando di buttarsi in politica

Potrebbe candidarsi come governatore del Texas

Dopo Arnold Schwarzenegger governatore della California, vedremo Matthew McConaughey provare a diventare governatore del Texas?

L'attore di Interstellar ha rivelato di stare seriamente pensando di buttarsi in politica, dopo che già da tempo si vocifera di un suo cambio di carriera.

via GIPHY

Ne ha parlato nel podcast The Balanced Voice, in cui ha iniziato raccontando che attualmente sta facendo il professore alla University of Texas e insegna come si crea un film in tutte le fasi di produzione. Ma si sta anche domandando cosa farà in futuro.

"Ci sto pensando in questo momento, penso a quale sia il mio ruolo di leadership. Perché penso di avere alcune cose da insegnare e condividere. Qual è il mio ruolo, qual è la mia categoria nel prossimo capitolo di vita in cui sto entrando?".

La conduttrice del podcast ha colto la palla al balzo per chiedergli se stia valutando di candidarsi come governatore del Texas.

"Lo sto prendendo davvero in considerazione" ha risposto Matthew McConaughey.

Già lo scorso novembre aveva aperto alla possibilità di fare il politico davanti a una domanda simile, ma prendendo tempo: "Al momento la politica mi sembra un business danneggiato. Quando la politica ridefinirà il suo obbiettivo, potrei essere dannatamente un sacco interessato".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Matthew McConaughey (@officiallymcconaughey)

Matthew McConaughey è nato in Texas, esattamente nella città di Uvalde, il 4 novembre 1969.

Anche se è una star di Hollywood, continua ad abitare nello Stato dov'è nato: ora fa base nella capitale Austin, insieme alla moglie Camila Alves e ai figli Levi, Vida e Livingston.

Ti raccontiamo tutto su Matthew McConaughey nel video:

ph: getty images