Mariah Carey: svela di soffrire di disordine bipolare, dopo 17 anni dalla diagnosi

Stay Strong

Per la primissima volta,  Mariah Carey ha detto a People di soffrire di disordine bipolare, contro cui lotta dal 2001.

 

I'm grateful to be sharing this part of my journey with you. @mrjesscagle @people

Un post condiviso da Mariah Carey (@mariahcarey) in data:

In quell'anno, la cantante venne ricoverata per un esaurimento fisico e mentale e, all'ospedale, le diagnosticarono il disordine bipolare: "Non ci volevo credere" ha confessato al caporedattore Jess Cagle.

"Fino a poco tempo fa, ho vissuto nella negazione e nell'isolamento, con la paura costante che qualcuno lo avrebbe rivelato - ha continuato Mariah - ma adesso è un fardello troppo pesante e non lo voglio portare più".

L'artista ha spiegato di aver trovato le cure giuste dopo "il più difficile paio di anni che abbia mai affrontato": "Adesso mi circondo di gente positiva e sono tornata a fare quello che amo, scrivere canzoni e fare musica".

"Sto anche prendendo delle medicine, ma non mi fanno sentire troppo stanca o cose così".

Mariah Carey è mamma di due gemelli di sei anni, Monroe e Moroccan, e ha deciso di aprirsi su questo tema perché: "Mi sento in un buon posto oggi, dove mi sento a mio agio a parlare della mia lotta contro il disordine bipolare".

ph: getty images