Maisie Williams ha pianto girando il finale di “Game of Thrones”

L'ultima stagione è attesa il prossimo anno

Dovremo aspettare il 2019 per sapere come va a finire "Game of Thrones" e per ora ci accontentiamo di qualche dettaglio sull'ultima stagione rivelato dai protagonisti.

Maisie Williams, che nella serie interpreta Arya Stark, ha raccontato com'è andata sul set dell'ultima scena e a quanto pare c'era molta commozione!

 

"È stato emozionante ma anche eccitante, perché c'erano tante cose in ballo - ha detto l'attrice a Radio One - ma sì ho pianto un sacco, avevo i kleenex con me".

"A un certo punto ho appallottolato i fazzoletti e ho cercato di fare un discorso, ma è stato molto imbarazzante".

"Non riuscivo a ricordarmi cosa stavo dicendo, ho balbettato per un'ora e mezza" ha concluso.

Adoriamo il candore e la sincerità di Maisie!

Dopo Sophie Turner, aka Sansa, che ha fatto esultare i fan della serie con il suo tatuaggio "The pack survive", anche Maisie Williams ha dedicato un tattoo a "Game of Thrones": guardalo qui!

ph: getty images