L’espressione di Chris Pratt mentre cancella per sbaglio 51mila mail non lette è esilarante

LOL

Chris Pratt ne ha combinata una tanto divertente che sembra quasi una scena di The Office, se non fosse per la sua reazione così scioccata e costernata che ti fa capire quanto sia reale.

L'attore ha raccontato nelle Instagram Stories che il figlio Jack gli ha fatto notare di avere troppe mail non lette: "Mio figlio stava giocando con il mio telefono ed è rimasto a bocca aperta vedendo il numero delle mail non lette: 35.000. Sono molte, molte. Lo so, la maggior parte è spazzatura. È perché mi iscrivo a tutto, sono uno di quegli idioti che se legge: 'Vuoi fare un test IQ dell'intelligenza? Mandaci la tua mail', lo fa e questo dimostra che il mio IQ è tipo 7. Perciò ricevo un sacco di spazzatura da chiunque e non la cancello".

Scusandosi perché in mezzo a tanto spam potrebbero esserci delle mail importanti a cui ancora non ha risposto, il 40enne ha annunciato di aver deciso di leggere tutte le mail non ancora aperte: "Ci voglio provare, voglio provare a rispondervi. Leggerò mille mail al giorno finché non ne resterà nessuna".

Più facile a dirsi che a farsi, perché a questo punto Chris Pratt deve aver schiacciato il pulsante per cancellare automaticamente tutta la posta non letta. Che intanto era arrivata a 51.000 mail.

"Okay, sto cercando di non andare in panico - dice nel video, dopo qualche istante che sembra quasi un fermo immagine da quando è immobile per lo shock - Penso di aver schiacciato qualcosa che cancella tutte le mail non lette. Se vi devo ancora rispondere, rimandatemi la mail perché l'ho appena cancellata. Sì, ci sono 51.000 messaggi nel cestino".

Guarda tu stesso questo leggendario momento:

Speriamo che qualcuno gli suggerisca come andare nel cestino e ripristinare le mail nella cartella di posta in arrivo!

Intanto ti ricordiamo che Chris Pratt sta per diventare padre per la seconda volta: dopo Jack, di 8 anni avuto con la ex Anna Faris, ora aspetta un figlio con la moglie Katherine Schwarzenegger.

ph: getty images