Lady Gaga ha fatto appendere un gigantesco cartellone con un messaggio che ti ispirerà

Si trova a Los Angeles

Lady Gaga ha già spiegato in diverse interviste come "Chromatica" sia nato in un momento buio per lei e come l'album l'abbia guidata a ritrovare la luce.

Adesso ha ribadito questo messaggio a caratteri cubitali. Letteralmente a caratteri cubitali visto che ha fatto appendere un gigantesco cartellone a Los Angeles.

Ha scritto del complicato viaggio nella realizzazione del disco per ispirare i Little Monster e chiunque lo legga a tenere duro e a ricordarsi che c'è sempre qualcosa di positivo per cui andare avanti. 

"Ho scritto questo album quando ero triste. Ho scritto questo album quando ero arrabbiata. Ho scritto poesie sulle paura e ho chiesto alle mie poesie di cantare. Ho sentito qualcosa dall'alto che non avevo mai sentito prima - di andare avanti, di continuare a respirare, di sapere che ogni verso era un passo in avanti, che ogni melodia era un regalo".

"Chromatica era un sogno che ho fatto e che è diventato reale. La arte mi ha sempre insegnato qualcosa. Chromatica mi ha insegnato a ballare a modo mio attraverso il dolore. Il dolore può migliorare, la musica è la mia fede. La musica è la mia religione. Le persone sono il mio dio. Sono qui per servire il mondo e ispirare quante più persone possibile a gioire nonostante le circostanze".

"Tutti meritiamo la felicità. Tutti valiamo. A volte ci vuole pazienza e forza d'animo per riconoscere la nostra stessa forza. Questo è Chromatica".

Anche l'amicizia con Ariana Grande ha aiutato Lady Gaga a uscire da quel momento buio e Mother Monster ne ha parlato agli MTV VMA 2020: vai qui per recuperare quello che aveva detto.

ph: getty images