La generosità di Jin dei BTS è stata premiata con un importante riconoscimento

Bravo!

Senza pubblicizzare la cosa come fanno i cuori più altruisti, da maggio 2018 Jin dei BTS aveva iniziato a fare delle donazioni all'UNICEF.

La cosa si è saputa solo adesso perché l'associazione ha deciso di premiare la sua generosità facendolo diventare un membro dell'UNICEF's Honours Club.

Si tratta di un gruppo del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia a cui vengono iscritte le personalità coreane che hanno donato più di 100 milioni di won - più di 75mila euro - per aiutare i bambini di tutto il mondo.

Jin ha accettato di rendere pubblico il fatto che stia facendo delle donazioni all'UNICEF perché crede che: "La buona influenza cresca se è condivisa".

Il segretario dell'UNICEF sezione coreana, Lee Ki Chul, ha detto: "Esprimiamo la nostra gratitudine a Jin dei BTS che è diventato un'ispirazione per i giovani di tutto il mondo, con un messaggio di speranza grazie alle sue significative donazioni".

Non solo Jin, tutti i ragazzi dei BTS supportano l'organizzazione con cui lavorano dal 2017, quando avevano lanciato la campagna Love Myself che aveva fatto parte di quella dell'UNICEF #EndViolence pensata per proteggere i più giovani dalla violenza. Da allora, il gruppo continua a sensibilizzare e raccogliere fondi per la causa.

Bravi!

ph: getty images