Kim Kardashian ha ufficialmente chiuso la faida contro Taylor Swift

Seppellita l'ascia di guerra

Pare che tra le file degli Swifties ci sia una nuova recluta: Kim Kardashian!

La star dei reality ha condiviso un video su Snapchat, in cui si sente suonare "Delicate" di Taylor Swift.

I fan dell'artista hanno notato che la 38enne stava ascoltando una canzone di Tay Tay, dopo che la stessa Kim Kardashian aveva assicurato che la faida era giunta al termine.

Durante un'intervista a "Watch What Happens Live", realizzata la scorsa settimana, il conduttore aveva chiesto alla moglie di Kanye West se ci fosse ancora del "Bad Blood" con Taylor Swift.

"È finita. Siamo andati oltre" aveva assicurato Kim, aggiungendo che preferirebbe restare bloccata in un ascensore con la cantante, piuttosto che con Drake (Kanye West ultimamente se l'è presa con il collega su Twitter).

La faida tra Taylor Swift e Kim Kardashian aveva radici lontane: ti ricordi la famosa scena agli MTV VMA 2009, quando Kanye West interruppe il discorso di ringraziamento della cantante?

E poi ci fu "Famous": nel brano il rapper cantava parole non proprio gentili nei confronti di Tay Tay (nonostante sostenesse di averla avvertita prima, mentre la cantante smentiva). Dopo quella vicenda, la regina dei reality americani aveva dedicato il "giorno nazionale del serpente" a Taylor.

Ma con l'uscita di "Reputation", Taylor Swift si era riappropriata del serpente e della sua iconofrafia e Kim Kardashian era stata costretta a bloccare quell'emoticon sul suo account Instagram.

Durante uno dei concerti del "Reputation Tour", l'artista aveva parlato di bullismo riferendosi velatamente al comportamento di Kim Kardashian.

ph: getty images