Kim Kardashian è tornata legalmente single: così saluta il cognome West

Il giudice ha approvato la sua richiesta sullo stato civile

A più di un anno di distanza da quando Kim Kardashian ha compilato le carte per chiedere il divorzio da Kanye "Ye" West, è arrivata la prima novità in proposito.

Un giudice di Los Angeles ha dichiarato legalmente single la star 41enne, accettando la richiesta che Kim aveva inoltrato lo scorso dicembre di separare la questione riguardante lo stato civile da quelle sulla divisione delle proprietà e sulla custodia dei figli. 

Ora è tornata a essere ufficialmente nubile e così dice addio al cognome West che aveva aggiunto al suo dopo il matrimonio. 

Kim Kardashian, 41 anni, e Kanye "Ye" West ì, 44 anni - getty images

I Kimye si sono sposati nel 2014, due anni dopo essersi messi insieme, e hanno avuto quattro figli: North, 8 anni, Saint, 6 anni, Chicago, 3 anni e Psalm, 2 anni.

Kim Kardasahian si è collegata virtualmente all'udienza, a cui erano presenti di persona i rispettivi avvocati: Laura Wasser per lei e Samantha Spector (assunta di recente) per lui.

Kim Kardashian e Pete Davidson - getty images

Una novità burocratica che rincorre la realtà, visto che la fondatrice di SKIMS ha aperto un nuovo capitolo sentimentale con Pete Davidson da qualche mese.

Recentemente il comico 28enne ha reso le cose più ufficiali, chiamando Kim Kardashian "la mia ragazza" in un'intervista.

ph: getty images