Kim Kardashian e Pete Davidson si sono lasciati: ecco il motivo

I due hanno deciso di restare solo amici

Sembravano fare davvero sul serio ma, dopo 9 mesi di frequentazione, tra loro è finita. Kim Kardashian e Pete Davidson si sono lasciati. La rottura tra loro sarebbe avvenuta questa settimana.

Lo scoop è stato fatto da E! News. Secondo fonti multiple che hanno parlato con il sito, Kim Kardashian e Pete Davidson hanno deciso di restare solo amici. Gli insider rivelano che, nonostante i due abbiano “molto amore e rispetto reciproco”, hanno scoperto che la dinamica a distanza della loro storia e i loro rispettivi impegni “rendevano davvero difficile mantenere una relazione. Si vedevano davvero poco e passavano pochissimo tempo insieme a causa del loro lavoro. Il motivo è proprio il rapporto a distanza, secondo Kim e Pete non poteva andare avanti. La decisione quindi è stata presa di comune accordo. Questo non significa che Kim vuole tornare con Kanye. Il divorzio sta andando avanti come dovuto. Sono felicemente genitori e mantengono rapporti civili”.

Pete ha trascorso parte dell'estate in Australia girando il suo nuovo film Wizards!, mentre Kim al momento è impegnata soprattutto a crescere i suoi quattro figli (North, Psalm, Chicago e Saint) con il suo ex marito Kanye West.

Kim Kardashian e Pete Davidson si erano conosciuti quando lei aveva condotto una puntata del Saturday Night Live lo scorso ottobre, e il successivo novembre si era cominciato a parlare di un loro flirt. I due, ribattezzati “Kete”, sono poi stati avvistati insieme sempre più spesso, a marzo di quest’anno sono diventati “Instagram Official”, a maggio hanno fatto il loro debutto di coppia su un red carpet e hanno poi sfilato insieme al Met Gala 2022.

Adesso però tra loro è finita e la notizia del loro breakup molto probabilmente non sarà accolta con troppo dispiacere da Kanye West, che nei confronti di Pete Davidson non ha mai mostrato un’enorme simpatia.

ph: getty images