Kim Kardashian e Kanye West: i momenti che dimostrano che ora sono amici che si sostengono a vicenda

Ecco le tappe che hanno portato dal divorzio all'essere BFF

Sono passati otto mesi da quando Kim Kardashian ha compilato i documenti per chiedere il divorzio da Kanye West e, dopo una distanza iniziale tra loro, adesso il loro rapporto si è evoluto ed è diventato un'amicizia.

L'ultima dimostrazione è il fatto che il rapper 44enne abbia aiutato e sostenuto la star 40enne nel prepararsi per condurre il Saturday Night Live. Sono stati visti insieme a New York nella settimana delle prove che hanno preceduto la diretta di sabato 9 ottobre.

Nel suo divertente monologo nel programma, Kim Kardashian ha inserito anche una battuta sull'ex marito, scherzando sull'aver divorziato a causa della sua personalità. Kanye West l'avrebbe presa più che bene, capendo lo spirito dello show comico, e l'avrebbe anche applaudita di persona visto che sarebbe stato seduto tra il pubblico insieme alla madre di lei Kris Jenner e alla sorella Khloé Kardashian.

"Kanye e tutta la famiglia sono stati incredibilmente supportivi e ci sono stati per lei tutta la settimana - ha raccontato una fonte di E! News - Kim ha sentito che tutti facevano il tifo per lei".

Ma questa del Saturday Night Live non è stata la prima volta che i due ex si sono sostenuti a vicenda dopo aver chiesto il divorzio.

Kanye West ha realizzato insieme al direttore creativo di Balenciaga, Demna Gvasalia, l'originalissimo look sfoggiato dalla ex moglie al Met Gala 2021.

Viceversa, Kim Kardashian ha sostenuto il rapper presenziando al super evento di ascolto di Donda ad Atlanta.

"Hanno raggiunto un posto felice nel loro rapporto - ha detto un altro insider di E! - Sono rispettosi dei desideri dell'altro e hanno stabilito una buona amicizia. Tutto sta funzionando bene per ora e Kim vuole mantenere le cose in questa direzione".

I Kimye sono sulla stessa lunghezza d'onda sul tema della separazione dei beni (che seguirà l'accordo prematrimoniale) e hanno chiesto la custodia congiunta dei figli North, di 8 anni, Saint, di 5 anni, Chicago, di 3 anni e Psalm di 2 anni.

Entrambi vorrebbero una relazione pacifica soprattutto per il bene dei bambini e a luglio erano stati avvistati in un primo tentativo di co-parenting con in un'uscita della famiglia al completo a San Francisco.