Khloé Kardashian: pace fatta con il fidanzato “traditore”

Sono ancora una coppia

Khloé Kardashian e Tristan Thompson sono stati visti per la prima volta insieme dopo lo scandalo che aveva travolto il giocatore di basket.

A pochi giorni dalla nascita della loro bambina True, nata lo scorso aprile, erano usciti diversi video in cui si vedeva il fidanzato in atteggiamenti molto sospetti con altre donne in più occasioni, l'ultimo registrato il weekend prima dell'arrivo della figlia.

Adesso sembra che i due abbiano fatto pace: mentre c'era chi scommetteva che Khloé sarebbe tornata a Los Angeles, è invece rimasta a Cleveland (dove gioca Thompson) ed è stata fotografata a cena con il fidanzato.

Il giorno dopo, era a bordo campo a fare il tifo durante una partita.

Da quando erano usciti i video, Khloé si era chiusa nel silenzio, senza rilasciare dichiarazioni, a parte disattivare i commenti sotto ad alcune foto con Tristan su Instagram.

Lui infatti era stato preso di mira dai fan della fidanzata (e non solo), con le bacheche di Twitter e Instagram invase di commenti e con tanto di coro "Khloé, Khloé" che si alzava allo stadio ogni volta che doveva fare un tiro libero.

ph: getty images