Kevin Spacey: “Sì, sono gay”, il coming out su Twitter

E si è scusato con Anthony Rapp

"Nella mia vita ho avuto relazioni con donne e uomini (...) Ora ho scelto di vivere la mia vita come gay": così Kevin Spacey ha fatto coming out, scrivendo in un post su Twitter.

Il messaggio dell'attore premio Oscar per "I soliti Sospetti" e "American Beauty" è partito dalle scuse offerte a Anthony Rapp, l'attore che lo aveva recentemente accusato di un episodio di molestia avvenuto nel 1986.

"Non ricordo quel momento - ha scritto Kevin Spacey - ma se mi sono comportato così, devo le mie scuse più profonde".

 

"Questa storia mi ha incoraggiato a prendermi altre responsabilità" ha continuato la star di Hollywood, per poi dichiarare di aver "amato e avuto incontri romantici con altri uomini" e di aver scelto quindi di "vivere come gay".

ph: getty images