Kendall Jenner confessa di essere stata “così cattiva” con la sorella Kylie per un motivo struggente

La modella ha spiegato un periodo buio della sua vita

Oggi Kendall e Kylie Jenner sono affiatatissime - hanno anche scritto un libro e fondato la linea di vestiti Kendall + Kylie - ma c'è stato un tempo in cui non andavano così d'amore e d'accordo.

La maggiore tra le due sorelle ha appena ammesso di essere stata "così cattiva" nei confronti della minore perché crescendo si sentiva infelice e sola.

"Ero così cattiva a volte con loro - ha detto Kendall Jenner a Beats 1 Zaza World Radio, riferendosi a Kylie e ai suoi amici, come Jaden Smith e Jordyn Woods, che erano presenti tutti e tre durante l'intervista - solo perché loro avevano così tanti amici, vivevano bene mentre io ero così sola e me ne stavo a letto da sola".

La 22enne ha aggiunto che: "la musica era tutto ciò che avevo", mentre Jordyn Woods - attuale BFF e coinquilina di Kylie - ha raccontato che Kendall non voleva condividere con loro neanche i titoli delle sue canzoni preferite: "Kylie ed io andavamo sempre in macchina con lei e le chiedevamo che brani stessimo ascoltando, ma lei non ce lo diceva mai. Diceva che aveva gusto, mentre noi no".

Kendall Jenner ha spiegato che la musica era la sua rete di salvataggio: "L'unica cosa che sentivo di avere era la mia musica e non volevo che la portassero via da me".

Il periodo nero della modella è finito proprio quando ha iniziato a calcare le passerelle: "Eravate al mio fianco per tutto. È una cosa che non si può dare per scontata".

E Kylie ha messo la parola fine: "Sono contenta che abbiamo superato quel periodo".

Non è la prima volta che Kendall Jenner parla del rapporto conflittuale con la sorella quando erano piccole. Avevi letto che la modella aveva rivelato che Hailey Baldwin era la BFF di Kylie prima che gliela rubasse?

ph: getty images