Katy Perry: l’amore di Orlando Bloom l’ha salvata dalla depressione

“Alla fine, ruota tutto attorno all'amore”

All you need is love”, cantavano i Beatles. “Love's the greatest thing that we have”, sostenevano i Blur in “Tender”. E potremmo andare avanti così per ore. A testimoniare la potenza dell'amore ci pensa ora anche Katy Perry, che in una nuova intervista ha discusso del periodo più buio della sua vita, e di come ne sia uscita.

katy-perry-cacca-gigante-palco-concerto-las-vegas

Parlando con Repubblica, quando le è stato chiesto cosa l'ha salvata dal suo male oscuro, dalla depressione di cui ha raccontato di aver sofferto in passato, la popstar non ha avuto dubbi.

Ecco la sua risposta: “L'amore. Alla fine, ruota tutto attorno all'amore. Non ho mai smesso di cercare l'amore incondizionato. Adesso sono in un luogo mentale dove la pace esiste, e questo lo devo anche alla nascita di mia figlia e al mio compagno, Orlando. Con loro ho creato un equilibrio che mi ha cambiato la vita”.

Katy Perry è quindi riuscita a uscire dal momento per lei più difficile grazie all'amore di Orlando Bloom, con cui fa coppia dal 2016 e con cui il 26 agosto 2020 ha avuto la sua prima figlia, Daisy Dove Bloom. E con cui presto dovrebbe sposarsi, pandemia permettendo.

Nell'intervista con Repubblica, Katy ha inoltre rivelato qual è il suo “superpotere” speciale: “Quando entro in una stanza, la prima cosa che faccio è sentire l'atmosfera, leggere i pensieri degli altri. Mi dico: 'Vediamo, qui, chi ha bisogno di amore?'. È la vibrazione più alta. Un cerchio bellissimo. Da popstar so di avere l'abilità di non spezzare mai quel cerchio. È un superpotere che intendo proteggere fino alla fine dei miei giorni”.

ph: getty images