Katy Perry ha scherzato sul fatto che Orlando Bloom vuole ancora stare con lei dopo la quarantena

Più onesta di così non si può

Durante #IoRestoACasa, ti sei trovato bloccato in uno spazio ristretto che probabilmente hai condiviso con i tuoi cari. Per quanto li ami - che siano i genitori, i fratelli, il fidanzato - stare insieme 24 ore su 24 è difficile e ogni tanto la convivenza potrebbe non essere stata tutta rosa e fiori.

Con la simpatia che la contraddistingue, Katy Perry ha parlato proprio di questo tema e ha scherzato sul fatto che Orlando Bloom vuole ancora stare con lei nonostante l'abbia messo a dura prova durante a quarantena.

Chiacchierando con la radio SiriusXM, ha raccontato: "Una cosa che ho imparato da questa situazione, una cosa positiva è... siccome ha visto di tutto, e Dio lo benedica, lui è ancora qui. È meraviglioso e lodevole. Di sicuro l'ho messo alla prova, tipo: 'ah, pensi di potermi gestire?'".

Durante l'auto isolamento, ha scoperto che il suo promesso sposo è bravissimo con i Lego: "Abbiamo una stanza per i Lego a casa, era la stanza della tv. Lui prende questi Lego che sono difficilissimi da costruire e li realizza in un paio di giorni, poi li mette in bella mostra sul muro, come un muro di trofei Lego". 

Orlando Bloom è così talentuoso con i mattoncini, che si vorrebbe lanciare in un grande progetto: "Pensa che può usare questa sua capacità per costruirsi un'automobile".

Katy Perry gli ha risposto con una battuta: "Gli ho detto: 'Non sapevo fossi così abile con le mani. Puoi reggermi questa cosa per favore?'". Un gioco di parole che suona meglio in inglese, con la parola "handier" che significa qualcuno di pratico e deriva da "mano", mentre appendiabiti si dice "hanger".

Guarda la cantante raccontare questo simpatico aneddoto, con le sue espressioni che lo rendono ancora più divertente:

Ti ricordiamo che Katy Perry e Orlando Bloom presto diventeranno genitori di una bambina.

ph: getty images