Katy Perry: con la voce spezzata dedica “Part of Me” alle vittime di Manchester

"Fate qualsiasi cosa possiate per aiutare"

Come tanti altri artisti, anche Katy Perry ha voluto fare un tributo alle vittime dell'attentato di Manchester.

Lunedì 22 maggio, un kamikaze si è fatto esplodere alla fine del concerto di Ariana Grande, uccidendo 22 persone. La cantante di "Swish Swish" ha parlato di questo terribile atto mentre si trovava proprio nel Regno Unito per un piccolo show di scena al Water Rats pub, lo stesso luogo dove, dieci anni fa, Katy Perry fece il suo debutto nel Paese.

 

 

"È stata dura per voi ragazzi - ha detto ai suoi KatyCats - ed è stata dura per me perché tutti noi amiamo la musica, tutti ascoltiamo la stessa musica.  Ci pensi e dici 'Quello è mio amico, quella è mia sorella, mio fratello, mio cugino, quella è la persona che ama la musica'". A questo punto la voce di Katy Perry si è spezzata, ma pur con il magone ha chiesto ai fan di "fare qualsiasi cosa possiate per aiutare. Se non potete fare niente, va bene, ma quello che dovreste fare è non lasciarli vincere... non potranno mai portarci via quella parte, mai".

Dopo un momento di silenzio, la cantante ha attaccato con "Part of Me". Anche Harry Styles e Miley Cyrus hanno cantato un tributo alle vittime e sono tantissime le star che hanno mandato i loro messaggi di solidarietà, come Taylor Swift, Kendall Jenner e Selena Gomez. Intanto Ariana Grande è tornata dalla sua famiglia e dal fidanzato Mac Miller in Florida: il Dangerous Woman Tour è sospeso fino al 5 giugno.

Guarda l'evoluzione dei look di Katy Perry!

mgid-arc-content-mtv-it-e04ace5a-2003-47db-a5a3-ef18f12aee1e

ph: getty images