Kanye West è tornato a prendersela con Drake e c’entra Kim Kardashian

Oh oh

Neanche nelle Feste di Natale, Kanye West ha seppellito l'ascia di guerra.

Dopo aver attaccato Drake in decine di tweet pubblicati a metà dicembre, il rapper di "Ye" è tornato a prendersela con il collega, "colpevole" questa volta di essere un follower di Kim Kardashian.

"Non sapevo fino a questa mattina che Drake seguisse mia moglie su Instagram dallo scorso settembre" ha scritto Kanye West su Twitter (e poi ha cancellato i tweet), riferendosi appunto alla star dei reality americani che ha sposato nel 2014.

"Ho dovuto tirare fuori questa cosa perché è la più incasinata di tutte".

"Immagina avere dei problemi con qualcuno e scoprire che segue tua moglie su Instagram. Noi auguriamo il meglio a quest'uomo e preghiamo che trovi la stessa felicità che abbiamo noi" ha aggiunto. 

A metà dicembre, Kanye West si era sfogato su Twitter contro Drake, perché gli avrebbe chiesto una autorizzazione riguardante la canzone "Say What's Real" prodotta dal primo nel 2009 e uscita nel mixtape del secondo "So Far Gone". La cosa era degenerata in decine e decine di messaggi e tirando in mezzo di tutti e di più, da Travis Scott a Pusha T, da Kris Jenner a, addirittura, Michael Jackson.

E non è la prima volta che il rapper se la prende con il collega a proposito di Kim Kardashian: lo scorso ottobre lo aveva incolpato di aver citato la moglie nella canzone "In My Feelings" e aveva coinvolto anche Rihanna.

ph: getty images