Kanye West attacca Drake per i rumors su Kim Kardashian e tira in mezzo anche Rihanna

Oh oh

Kanye West ha appena riacceso la faida contro Drake, tornando sui suoi passi dopo che a inizio settembre aveva dichiarato di aver seppellito l'ascia di guerra.

Il rapper di "Yeezus" non ha digerito i gossip secondo cui la tale "Kiki" menzionata in "In My Feelings" del collega sarebbe Kim Kardashian.

In un video su Instagram, Kanye West si è sfogato così: "Il fatto che la gente faccia gossip e pensi che ti sia fatto mia moglie e tu non dici niente e vai avanti, non va d'accordo con il mio spirito".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ye (@kanyewest) in data:

Il rapper ha poi fatto riferimento a Rihanna, visto che Drake non ha mai nascosto di avere un debole per la cantante e da anni si vocifera che tra i due ci sia stato un flirt.

"Se avessi una ragazza di Chicago e il suo nome fosse Ranita e se tu fossi sposato con Rihanna, non farei mai una canzone che parla di una certa RiRi".

"Quindi quando dici che non sai da dove i rumors saltino fuori, sei troppo intelligente per questo. Sai benissimo da dove saltino fuori. Non fare dischi con qualcosa che può essere confuso".

Kim Kardashian aveva già smentito i gossip su Drake, commentando un post sul tema: "Mai successo, fine della storia" aveva scritto.

La rappresaglia era iniziata dopo che Kanye avrebbe parlato con Pusha T del figlio segreto di Drake, menzionato in "The Story of Adidon".

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ye (@kanyewest) in data:

West ha parlato anche di questo: "Se non fossi stato sotto farmaci, avrei potuto pensare e avere i mezzi per dire: 'Hay Pusha, non fare dissing contro Drake su un mio beat e mi sarei preso la responsabilità".

"Te l'ho già detto, non ho riferito a Pusha delle informazioni su tuo figlio, sulla mamma del piccolo, niente. Non arrivano da me".

In questo flusso di coscienza su Instagram, il 41enne si è rivolto anche verso l'ex di Kim Kardashian, Nick Cannon, chiedendogli di non menzionare mai più la moglie in un'intervista.

ph: getty images