Kaitlynn Carter ha raccontato come si è innamorata di Miley Cyrus

E cosa ha capito stando con la cantante

Dopo quasi due mesi da quando si sono lasciate, Kaitlynn Carter si è aperta sulla storia d'amore con Miley Cyrus in una lettera molto personale scritta per Elle.

Kaitlynn non ha fatto nomi il riferimento è chiaro: "Lo scorso luglio, sono andata in vacanza con un'amica femmina e la cosa che ho capito subito dopo è stata che ero innamorata di lei. Fino a quel viaggio, non mi era mai venuto in mente che avrei potuto amare una donna nel modo in cui ho amato lei. Ma riflettendo sulla mia storia sentimentale, ho realizzato che non ho mai avuto uno 'tipo standard'".

La vacanza a cui si riferisce è quella fatta in Italia la scorsa estate, durante la quale Miley e Kaitlynn erano state fotografate mentre si baciavano. La cantante aveva da poco messo fine al suo matrimonio con Liam Hemsworth, mentre la 31enne si era separata da qualche tempo da Brody Jenner, protagonista di The Hills: New Beginnigns.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

rock the boat, don’t rock the boat baby ⚓️

A post shared by Kaitlynn Carter (@kaitlynn) on

E infatti ha continuato spiegando che il viaggio era stato pensato per: "Andare oltre i nostri rispettivi breakup". È stato in quel momento che "è nata la mia prima e unica storia d'amore con una donna".

"Ero cotta di lei come lo sono stata per un uomo più grande molti anni prima - (si riferisce a Brody Jenner che ha cinque anni più di Kaitlynn) - Era la stessa familiare forza della natura, arrivata senza pensarci. È successo e sembrava la cosa giusta".

"Riflettendo sui nostri tre anni di amicizia, ho realizzato che sono sempre stata attirata da lei in un modo che non succedeva con altre amiche, ma fino a quel viaggio non ci avevo mai pensato davvero, in senso romantico".

Ha quindi smentito chi dice che la loro sia stata solo una storiella estiva ed è grata per questa esperienza perché: "mi ha aperto gli occhi su una parte inesplorata di me stessa, ha ispirato un nuovo livello di scoperta del mio io e di tutte le possibilità della vita".

"Sono stata forzata a conoscermi in modo molto più profondo, e non solo in termini di preferenze sessuali. Sono stata forzata a riconoscere chi sono come persona".

Kaitlynn Carter ha concluso spiegando che non vuole etichette: "Non voglio definire la mia sessualità e mi va bene così. Sto ancora esplorando e capendo. È interessante come alcuni amici e alcuni sconosciuti presumano che io tornerò automaticamente ad essere attratta dagli uomini, come se ne sapessero più di me sulla mia sessualità".

ph: getty images