Justin Bieber vorrebbe non aver fatto sesso prima di sposare Hailey Baldwin

"Se potessi tornare indietro, probabilmente mi sarei preservato"

Con il senno di poi, si cambia idea su alcune scelte fatte in passato e Justin Bieber ha un rimorso che riguarda il fatto di non aver aspettato il matrimonio per dire addio alla verginità.

Chiacchierando con la moglie Hailey Baldwin nella loro nuova serie Facebook "The Biebers on Watch" - dove parlano del loro amore e delle loro esperienze sentimentali -, il cantante ha spiegato che a volte trova il sesso "disorientante" e che si sarebbe risparmiato alcune "ferite" da precedenti relazioni se avesse praticato l'astinenza.

"Ci sono molte cose che probabilmente vorrei cambiare. Anche se non rimpiango niente perché penso che ti rendano ciò che sei e che impari dalle cose - ha detto il 26enne canadese - Se potessi tornare indietro e non affrontare alcune delle brutte ferite che ho passato, probabilmente mi sarei preservato fino al matrimonio".

"So che può suonare pazzesco... Il sesso può essere disorientante quando sei sessualmente attivo con chiunque".

A questo punto è intervenuta Hailey: "Non sono sicura se direi lo stesso, abbiamo avuto esperienze diverse. Ma sono d'accordo con il fatto che un rapporto fisico a volte può rendere le cose più confuse".

In passato, Justin Bieber aveva rivelato che lui e la moglie avevano aspettato il matrimonio per fare sesso e che il desiderio di stare insieme fisicamente era una delle ragioni per cui si erano affrettati a sposarsi, nella prima cerimonia intima in comune.

ph: getty images