Justin Bieber si è scusato per il pesce d’aprile sulla finta gravidanza di Hailey Baldwin

Is it too late to say I'm sorry now?

Non è "too late to say sorry": Justin Bieber ha chiesto scusa a chi si fosse sentito a disagio per il suo pesce d'aprile, dopo aver ricevuto parecchie critiche online.

"Ci saranno sempre persone che si offenderanno e ci saranno sempre persone che non prendono bene gli scherzi, io sono un prankster ed era il primo di aprile": questo è l'inizio del lungo messaggio che il cantante ha affidato a una didascalia di Instagram, a lato di uno screenshot di uno degli articoli che riportavano le critiche ricevute per lo scherzo.

Lo scorso lunedì, il 25enne aveva pubblicato due post sempre sul social in cui faceva intuire che Hailey Baldwin potesse essere incinta: il primo era un'ecografia, il secondo una slideshow della moglie in quello che sembrava lo studio di un dottore.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

If U thought it was April fools

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Infine aveva rivelato con un terzo post di un'ecografia con un cucciolo photoshoppato sopra che si trattava di un pesce d'aprile. Nel frattempo, in tanti avevano commentato ricordando all'artista che giocare su una gravidanza può essere doloroso per chi ha problemi a concepire o per chi ha perso un bambino.

"Non intendevo essere insensibile nei confronti di chi non può avere bambini - continua il messaggio di scuse di Justin Bieber - un sacco di persone che conosco usano lo scherzo della gravidanza il primo di aprile con i loro genitori per avere una grossa reazione".

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

There’s always gonna be people offended, there’s also people who don’t take jokes very well, I am a prankster and it was APRIL FOOLS. I didn’t at all mean to be insensitive to people who can’t have children. A lot of people I know, their first go to prank on April fools is telling their parents they are pregnant to get a big reaction. But I will apologize anyway and take responsibility and say sorry to people who were offended. I truly don’t want anyone to be hurt by a prank.. it’s like when I shoved cake in my little sisters face for her birthday expecting her to laugh but she cried. You sometimes just don’t know what will hurt someone’s feelings not to compare pregnancy with cake in the face but it’s just to paint the picture of not knowing what will offend. Some might have laughed but some were offended .. I think With pranks u sometimes have to roll that dice. #prankster #dennisthemenace #sorry #truly

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

"Ma mi scuso e mi prendo la responsabilità, chiedendo scusa alle persona che si sono offese. Non voglio che nessuno stia male per uno scherzo".

"Come quando ho tirato una torta in faccia alla mia sorellina per il suo compleanno e mi aspettavo che ridesse, invece si è messa a piangere. A volte non sai cosa può offendere i sentimenti degli altri, non sto paragonando una torta con la gravidanza ma è per farvi capire la situazione. Alcuni avranno riso, altri si saranno offesi. Penso che con gli scherzi devi rischiare".

ph: getty images