Justin Bieber, Marilyn Manson lo insulta pesantemente

Non sono mai stati due amiconi

Sembrava pace fatta tra Justin Bieber e Marilyn Manson, ma a giudicare dagli insulti che sono volati in questi giorni sembrerebbe proprio di no. 

Dopo scambi di battute e frecciatine, i due si erano incontrati lo scorso anno e si erano addirittura fatti un selfie insieme

 

 

 

 

 

 

Night out in la with the boys

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

 

 

 

 

 

Ora la guerra sembra essersi riaperta! Il motivo? Il Reverendo Manson sembra portare ancora rancore per la storia delle magliette che lo raffiguravano, indossate da Justin in alcune date del tour

"Quando ci siamo incontrati la prima volta aveva ancora addosso la t-shirt con la mia faccia", ha raccontato Marilyn Manson al magazine Consequence Of Sound.

 "Mi ha pure detto: 'Ti ho fatto ritornare famoso'. È stato un vero pezzo di m***a a dirmelo con quell'arroganza. Faceva tanto l'amicone, mi toccava mentre mi parlava. Io ero tipo: 'Stai calmo. Mi arrivi al ca**o. Ok?".

Ci sembra di capire che Manson non abbia ancora digerito la cosa! Chissà se arriverà mai la replica di Justin, stiamo a vedere!