Justin Bieber ha raccontato di aver avuto dei dubbi prima di chiedere la mano a Hailey Baldwin

Ecco perché ci ha pensato per bene

Justin Bieber aveva fatto la proposta di matrimonio a Hailey Baldwin durante una vacanza alle Bahamas a luglio 2018, dopo pochissimo che si erano (ri) messi insieme.

Se hai pensato che abbia fatto le cose di fretta senza pensarci troppo, il cantante adesso ha rivelato che non è andata esattamente così, ma di averci riflettuto per bene e di aver anche avuto dei dubbi.

"Ero estremamente nervoso - ha ricordato durante un'intervista con Ellen DeGeneres - Ne avevamo parlato prima, del fatto che io avrei posto quella domanda e sentivo che lei avrebbe detto sì. Quindi non ero nervoso per il sì".

Il dubbio riguardava piuttosto l'importanza della promessa: "La cosa per cui ero più nervoso era se davvero avrei preso quell'impegno. Mi chiedevo: 'Sarò in grado di impegnarmi come uomo e onorare questo impegno?'. Perché sai è un impegno serio quando dici che amerai qualcuno nel meglio e nel peggio e sarai fedele. È una cosa enorme. Sarò in grado di farlo? Era questa la cosa con cui stavo combattendo".

Alla fine, si è buttato: "Mi sono detto: 'Prenderò la decisione e la seguirò. Sarò un marito perché è ciò che ho sempre voluto. Sceglierò questa donna e semplicemente lo farò". E così si sono sposati la prima volta nel 2018 e la seconda, in grande, nel 2019.

Nella stessa intervista, Justin Bieber ha annunciato titolo e data di uscita del prossimo album: San Valentino sarà un grande giorno per i suoi fan!

Intanto ha presentato il suo documentario "Justin Bieber: Seasons" e alla prima lui e Hailey Baldwin non si sono staccati un attimo, tra baci e abbracci sul tappeto rosso: qui trovi le foto e qualche dettaglio su cosa si vede nella docu-serie.

ph: getty images