Justin Bieber ha ammesso che il sesso è una delle ragioni per cui lui e Hailey Baldwin si sono sposati

Una lunga intervista sulla loro storia

Justin Bieber e Hailey Baldwin sono i protagonisti di un photoshoot scattato dalla celebre Annie Leibovitz e di una lunga intervista su Vogue, la prima per il cantante dai tempi di "Purpose" e soprattutto la prima da quando si sono sposati lo scorso settembre.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@voguemagazine @justinbieber @haileybieber

A post shared by Scooter Braun (@scooterbraun) on

Il tema principale è proprio la loro vorticosa relazione, che in sei mesi li ha portati dal rimettersi insieme a sposarsi. Tre anni fa si erano frequentati per breve tempo ma poi i rapporti si erano incrinati così tanto che: "c'è stato un periodo in cui, se entravo in una stanza, lui ne usciva" ha raccontato la modella.

Embed from Getty Images

Avanti veloce a giugno 2018, si sono incontrati a Miami a una conferenza di Rich Wilkerson Jr., pastore della chiesa Vous Church famoso per aver officiato il matrimonio tra Kim Kardashian e Kanye West.

"Un giorno Justin è entrato in chiesa e mi ha detto 'Hey, sei cresciuta'. E io 'Sì, come va?'. Era di nuovo il mio miglior amico maschio - ha continuato Hailey, ma c'è un ma - alla fine della conferenza, mi ha detto: 'non saremo amici'". E voilà, ecco scattare la proposta di fidanzamento alle Bahamas.

Nel frattempo il cantante si era imposto un periodo di castità: "Dio non ci chiede di non fare sesso perché vuole imporre regole, ma perché vuole proteggerci dall'essere feriti".

"Penso che il sesso possa causare un sacco di dolore, a volte la gente lo fa perché non si sente abbastanza, uomini e donne - ha spiegato - Mi sono dedicato a Dio perché sentivo che faceva bene alla mia anima e penso che Dio mi abbia benedetto con Hailey come risultato".

 

Embed from Getty Images

A questo punto il giornale ha scritto che Justin Bieber ha ammesso che il desiderio di fare l'amore li ha portati a sposarsi di corsa nel palazzo di giustizia di New York a settembre 2018. Ma non è stato l'unico motivo: "Quando l'ho rivista lo scorso giugno - ha detto il 24enne - ho capito di essermi dimenticato quanto l'amavo, quanto mi mancava e che impatto positivo avesse sulla mia vita. Cavoli, ecco quello che stavo cercando!".

E così oggi sono marito e moglie ma Hailey Baldwin ha avvertito che non è tutto rosa e fiori: "Sto lottando per farlo nel modo giusto, per creare una relazione sana, voglio che le persone lo sappiano. Siamo due giovani che imparano strada facendo. Non starò qui a mentire e dire che è tutto magico, il matrimonio sarà sempre qualcosa di duro".

Adesso i Jailey starebbero organizzando un'altra cerimonia, questa volta con famiglia e amici: a gennaio avevano mandato un invito a tenersi liberi agli ospiti, per avvertirli che le nozze si sarebbero tenute a fine febbraio/inizio marzo o comunque intorno al compleanno di Justin Bieber e lo zio della modella aveva già spifferato qualche nome degli invitati.

Ma a causa degli impegni presi in precedenza dagli invitati, sono stati costretti a rimandare ancora e adesso starebbero pensando a un matrimonio in una meta esotica.

ph: getty images