Justin Bieber disturbato dai fan: “Vi comportate come animali”

L'ennesimo assalto al cantante

Justin Bieber (hai visto il nuovo tatuaggio?) continua a tentare di calmare i fan troppo focosi: a quanto pare alcuni Belieber australiani non lo hanno lasciato in pace, nemmeno a pranzo.

Dopo aver detto "mi fai schifo" a una ragazza che tentava di farsi un selfie con lui, il cantante di "Purpose" è stato circondato da una folla urlante mentre si concedeva un piatto a base di pollo e insalata al Chargrill Charlie di Sydney.

"Più urlate e vi comportate come animali, meno riusciremo ad avere una conversazione" ha detto Justin Bieber. Per garantirgli un po' di privacy, alla fine è dovuta intervenire la polizia.

Juss continua a ribadire un concetto che aveva già espresso su Instagram: "Siamo arrivati al punto in cui le pensone non mi riconoscono come essere umano, mi sento come se fossi un animale allo zoo", e che aveva ha messo anche in musica, in "I'll Show You": "La mia vita è un film/e tutti la stanno guardando".

La maggior parte dei Belieber giudica questi comportamenti degli altri fan in modo molto negativo, e anche Adele è intervenuta per difendere Justin Bieber: forse è il caso che tutti abbassino i toni.

Guarda le foto più belle della storia di Justin Bieber!

justin-bieber-foto-50

Ph: Getty Images