Justin Bieber avrebbe chiesto la cittadinanza statunitense

Doppia nazionalità con quella canadese

Ha appena comprato una mega villa in Ontario, ma questo non vuol dire che Justin Bieber dirà addio agli Stati Uniti, anzi.

Secondo TMZ, il cantante canadese avrebbe fatto richiesta per diventare un cittadino a stelle e strisce.

Attualmente ha la green card, ovvero il foglio che permette di risiedere in America, dove passa la maggior parte del tempo. Justin Bieber si trasferì negli Stati Uniti quando aveva solo 13 anni, su consiglio di Usher, ed è lì che è iniziata ed esplosa la sua carriera.

Con il matrimonio con Hailey Baldwin alle porte, l'artista avrebbe sentito la spinta per finalizzare la sua cittadinanza statunitense - d'altra parte sposerà proprio una cittadina americana: se avesse tutti i requisiti e passasse i test (ad esempio bisogna dimostrare di conoscere la storia del Paese), Justin Bieber avrebbe la doppia nazionalità canadese e statunitense.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

A proposito delle nozze, la scorsa settimana i due sembravano essersi sposati in un palazzo di giustizia a New York.

Hailey aveva poi smentito, ma secondo People la modella non si riferirebbe a se stessa come sposata perché non è ancora avvenuto il rito religioso, ma sarebbe stato fatto solo quello civile.

ph: getty images