Jordyn Woods si è sentita “bullizzata dal mondo” dopo lo scandalo Tristan Thompson

Ecco cos'ha detto la ex BFF di Kylie Jenner

Dopo aver raccontato la sua versione dei fatti nel talk show di Jada Pinkett Smith lo scorso marzo, Jordyn Woods ha appena fatto un altro accenno allo scandalo che ha rotto la sua decennale amicizia con Kylie Jenner.

Il weekend dopo San Valentino, la 21enne era stata pizzicata in un bacio con Tristan Thompson, l'ormai ex fidanzato e padre della figlia di Khloé Kardashian.

Adesso, ospite di un panel all'Homecoming Festival in Nigeria, Jordyn Woods ha spiegato di voler essere un buon esempio per la sua sorellina, ammettendo di aver affrontato parecchie "mancanze di rispetto" negli ultimi tempi.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

🇳🇬 homecoming 🇳🇬

A post shared by HEIR JORDYN (@jordynwoods) on

"Mia sorella minore era bullizzata a scuola e io voglio mostrarle che sono stata bullizzata dal mondo" ha detto, secondo quello che riporta il Daily Mail.

Tutto il dramma l'ha fatta riflettere su cosa vuol dire essere una donna di colore nel 2019: "Ho capito per la prima volta com'è essere una donna di colore in una società dove veniamo talmente mancate di rispetto e nessuno riesce a capire l'ampiezza di questa cosa finché non la vive". 

Durante l'intervista a Red Table Talk, aveva raccontato come sua sorella non potesse più andare a scuola e sua mamma non riuscisse neanche ad andare al supermercato, senza che ricordassero loro dello scandalo.

Intanto, al Coachella 2019, Jordyn Woods si è imbattuta in Kendall Jenner, sorella della ex BFF Kylie, e pare che l'incontro sia stato piuttosto imbarazzante.

ph: getty imgage