Jordyn Woods ha risposto a chi dice che senza il supporto delle Kardashian-Jenner non ce la può fare

Kim si è lasciata sfuggire una frase sibillina

Non è ancora finita la saga dello "scandalo Jordyn Woods", te lo ricordi?

Ecco un riassunto di come erano andate le cose: lo scorso febbraio, la ex inseparabile BFF di Kylie Jenner era stata pizzicata in un bacio con Tristan Thompson, l'allora fidanzato e padre della figlia di Khloé Kardashian (sorella maggiore di Kylie). La cosa aveva rotto definitivamente la decennale amicizia tra Jordyn e Kylie.

Adesso che negli Stati Uniti stanno andando in onda le puntate del reality "Keeping Up With The Kardashians", il caso è tornato alla ribalta, con un video che mostra Khloé mentre dice di non aver mai ricevuto delle vere e proprie scuse da parte della 21enne.

Jordyn Woods ha risposto alle dichiarazioni in un'intervista con Entertainment Tonight: "Lo sai, le cose succedono, e ovviamente mi dispiace e mi scuso per quanto possa fare".

Nel reality, Kim Kardashian lascia intendere che i soldi di Kylie Jenner hanno aiutato Jordyn Woods e la sua famiglia. Ha risposto anche a questo: "Lavoro molto duramente per le cose che ho. Ho sempre lavorato".

"Ho iniziato a fare la modella quando avevo 18 anni e, sapete, lavoro duro".

Le parole delle Kardashian erano state registrate a febbraio quando lo scandalo era ancora caldo e nel frattempo le cose si sono calmate. Secondo gli ultimi report, Kylie Jenner e Jordyn Woods starebbero cercando di recuperare la loro amicizia anche se consapevoli che non potrà tornare esattamente come prima.

ph: getty images