Joe Keery ha aiutato Joseph Quinn con la sua paura di sbagliare l’accento americano in “Stranger Things”

L'attore che interpreta Eddie è nato nel Regno Unito

Joseph Quinn ha trovato qualcuno con cui confidarsi ed esorcizzare i timori sul set di Stranger Things... il collega Joe Keery!

L'attore che interpreta Eddie Munson è nato nel Regno Unito e si è ritrovato a dover imparare l'accento americano proprio per il ruolo del leader dell'Hellfire Club. Adesso ha raccontato che la cosa l'ha messo un po' in crisi: "Ti senti un sociopatico" ha detto nel podcast Off Menu.

Joseph Quinn, 28 anni, agli MTV Movie & TV Awards 2022 - getty images

Ha aggiunto che a un certo punto ha iniziato a dubitare delle proprie capacità e a non riconoscere più come se la stava cavando con l'accento americano: "Dopo un po', ero così in fondo al tunnel che dicevo: 'Suona bene? Ti piace come lo faccio?'".

Per fortuna c'era Joe Keery (ovvero Steve Harrington nella serie) a rassicurarlo e a dargli quella sicurezza giusta per affrontare l'accento americano senza timori: "Ne stavo parlando con Joe Keery ed ero così perso. Mi ha detto: 'Non ti posso salvare, ma ti prometto che tutto andrà bene'" ha raccontato Joseph Quinn.

Joseph Quinn con le co-star di Stranger Things Eduardo Franco e Jamie Campbell Bower agli MTV Movie & TV Awards 2022 - getty images

Mai previsione fu più azzeccata: Joseph Quinn è stato l'attore rivelazione della stagione 4 di Stranger Things

Merito anche di una scena epica ambientata nel Sottosopra, in cui il personaggio di Eddie suona "Master of Puppets" dei Metallica. Sapevi che è davvero Joseph a suonare, pur con un prezioso aiuto?

ph: getty images