Joe Keery era in Italia quando ha capito che “Stranger Things” stava diventando un fenomeno globale

"C'era questa piccola ragazza italiana..."

Joe Keery ha raccontato un aneddoto che riguarda Stranger Things e... il nostro Paese!

L'attore 30enne che interpreta il mitico Steve Harrington nella serie è stato ospite del salotto televisivo di Jimmy Fallon. Quando il conduttore gli ha chiesto quando ha capito per la prima volta che Stranger Things non era seguita solo negli Stati Uniti, ma stava diventando "un fenomeno globale", lui ha risposto ricordando un momento successo in Italia!

"Siamo andati in Italia per le presentazioni alla stampa e con me c'era mia sorella Lizzy - (Joe Keery ha quattro sorelle: Caroline, più grande di lui, e le sorelle minori Lizzy e le gemelle Emma e Kate) - Stavamo camminando per strada e c'era questa piccola ragazza italiana che mi ha visto. Ho capito che mi aveva beccato". 

"E poi ho sentito da dietro 'Stranger Things' e ho pensato: 'Oh mio Dio'" ha raccontato, calcando il titolo della serie di modo che si capisse che lo stava dicendo con accento italiano.

"Sentire 'Stranger Things' con un accento diverso. Stranger Things!" ha rincarato Jimmy Fallon, sempre mimando l'accento italiano.

"Sembra qualcosa di così piccolo quando stai girando, ci stai lavorando. E poi così tanta gente lo vede" ha aggiunto Joe Keery.

Joe Keery con la fidanzata e attrice Maika Monroe. Stanno insieme da cinque anni - getty images

La star ha anche accennato a un altro momento passato in Italia: "Sono stato in Italia come gita alle scuole superiori. Davvero cool come gita di scuola. Andare in Italia, questo sì che è cool. Ma è una storia per un altro giorno".

Speriamo ce la racconti presto!

ph: getty images