Jesy Nelson ha parlato di quando si sentiva “quella grassa delle Little Mix”

Si è aperta sul percorso di body positivity

Jesy Nelson ha finalmente fatto pace con lo specchio e ha voluto condividere con i fan il percorso che l'ha portata a guardare il suo corpo con positività.

Un messaggio forte quello della cantante delle Little Mix, che ha pubblicato un'immagine del 2011 di quando aveva appena vinto X Factor Uk con le altre ragazze e ha spiegato come ha trovato la fiducia in se stessa grazie a un documentario girato dalla BBC su di lei e dopo aver sofferto molto perché si sentiva "quella grassa" del gruppo

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

6 months ago this girl was someone I just wanted to forget. I wanted to erase her from my mind and everyone else’s memory. I didn’t see her as Jesy I saw her as “the fat one from Little Mix”. Up until now I hated her not because she’d ever done anything bad but because I was made to hate her by endless amounts of trolling. Since filming my documentary for @bbcone and @bbcthree I’ve learned so much more than I ever expected to. Thanks to all the inspirational people I’ve met on this emotional journey, I now love the girl in this photo. I’ve made this documentary for 2011 Jesy and for anyone who might be feeling like she did. I refused to speak about how I was feeling for so long. I was embarrassed and scared to. But I was so wrong to feel that way. Please if you are feeling how I did, SPEAK ABOUT IT. Talk to your family, speak to your friends, there’s always help out there. If you’d have told that girl one day you won’t feel sad anymore, I’d never have believed you....and here I am. Now when I look in the mirror, I don’t see Jesy the fat one, I see Jesy the happy one!

A post shared by @ jesynelson on

"Sei mesi fa, questa ragazza era qualcuno che io volevo dimenticare - ha scritto nella didascalia - Volevo cancellarla dalla mia mente e dalla memoria di chiunque. Non la vedevo come Jesy, la vedevo come 'quella grassa delle Little Mix'".

Gli haters online poi ci hanno messo del loro: "La odiavo non perché avesse fatto qualcosa di male ma perché il trolling infinito mi ha portato a odiarla".

"Grazie al documentario della BBC, ho imparato molto e ora amo la ragazza in questa foto. Ho fatto questo documentario per la Jesy del 2011 e per tutti coloro che si sentono come si sentiva lei".

Jesy Nelson ha aggiunto un importante messaggio per chi si relaziona con ciò che ha provato: "Mi sono rifiutata di parlare di come mi sentivo per troppo tempo. Ero imbarazzata e avevo paura. Ma mi sbagliavo così tanto a sentirmi così. Per favore, se vi sentite come mi sentivo io, parlatene. Parlatene con la vostra famiglia, i vostri amici, c'è sempre aiuto là fuori".

"Se aveste detto a quella ragazza che un giorno non sarebbe stata più triste, non vi avrei mai creduto... eppure eccomi. Ora quando mi guardo allo specchio non vedo Jesy la tipa grassa, vedo Jesy la tipa felice!".

ph: getty images