Jennifer Lawrence incinta ha sfilato alla Women’s March con l’amica Amy Schumer

Con una cartello che recitava: "Le donne non posso essere libere se non controllano i propri corpi"

Jennifer Lawrence è scesa in piazza per sostenere i diritti delle donne.

L'attrice 31enne - che in questo momento sta aspettando il suo primo figlio - ha partecipato insieme all'amica Amy Schumer alla Women’s March di New York City.

Jennifer Lawrence - getty images

La manifestazione si è tenuta contemporaneamente in tante altre città americane e ci si è concentrati soprattutto nella protesta contro il recente inasprimento delle leggi sull'aborto in Texas, che ora rendono quasi impossibile un interruzione di gravidanza legale e sicura.

Così, Jennifer Lawrence teneva un cartello scritto a mano che recitava: "Le donne non posso essere libere se non controllano i propri corpi", mentre Amy Schumer ne aveva un altro con la scritta: "L'aborto è essenziale".

La comica 40enne ha postato sul suo Instagram una foto con la star premio Oscar alla marcia e nella didascalia ha aggiunto come sia importante sostenere certe cause, anche se non ci riguardano in modo direttissimo: "Io non ho l'utero e lei è incinta, ma siamo qui" ha scritto. Amy aveva raccontato un mese fa di aver dovuto far rimuovere l'utero a causa dell'endometriosi.

Jennifer Lawrence e Amy Schumer - getty images

Jennifer Lawrence ha rivelato di essere incinta, attraverso il suo portavoce, lo scorso settembre. Sta aspettando il primo figlio con il marito Cooke Maroney, gallerista d'arte 37enne.

Stanno insieme dal 2018 e si sono sposati a ottobre 2019 in una cerimonia tenuta in Rhode Island e piena di star, come Emma Stone, Adele, Kris Jenner, Cameron Diaz e anche Amy Schumer.

ph: getty images