Jennifer Lawrence ha confessato di aver rubato l’addio al nubilato a un’amica

"Tipico dei nati sotto il segno del Leone"

Se Jennifer Lawrence potesse tornare indietro nel tempo, c'è qualcosa che farebbe in modo diverso: il suo addio al nubilato.

L'attrice premio Oscar ha infatti raccontato nel podcast Absolutely Not che con il senno di poi avrebbe organizzato una festa in piena regola: "Ho tenuto un super pigiama party nel mio appartamento, ma rimpiango di non aver pianificato un addio al nubilato in grande stile".

Non che non lo abbia celebrato, ma in realtà il party non era stato pianificato per lei: "Una mia amica si stava per sposare in una data vicina alla mia, sono andata al suo addio al nubilato e abbiamo finito - tipico dei nati sotto il segno del Leone - per chiamarlo il mio addio al nubilato".

"È stato il weekend più divertente della mia intera vita. Non so come si sia sentita lei, ma io mi sono divertita un sacco" ha aggiunto, scherzando.

via GIPHY

Sempre con tanta ironia com'è nel suo stile, Jennifer Lawrence ha raccontato un paio di aneddoti in cui lei e il marito Cooke Maroney si sono trovati nell'ultimo periodo, tra quarantena e pessimo umore dovuto alla situazione nel mondo: "Penso che il nostro momento più basso sia stato quando lui ha cercato di scegliere un film giapponese di tre ore in bianco e nero. Gli ho detto: 'Come osi?".

E ancora: "Cooke ed io abbiamo provato a giocare a tennis l'altro giorno ma io ho un problema di collera. Avevamo il campo prenotato per un'ora ma il tutto è durato 15 minuti. Ho mancato la palla e ho iniziato a sbattere la racchetta così forte".

via GIPHY

Solo JLaw!

L'attrice e Cooke Maroney si sono sposati un anno fa, davanti a tante star.

ph: getty images