Il divorzio tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth è stato finalizzato

Approvato dal tribunale

Il giudice ha firmato le carte e così il matrimonio tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth è ufficialmente arrivato al capolinea.

Avevano trovato un accordo sul divorzio lo scorso dicembre ed è stato approvato ora in tribunale.

La cantante è stata rappresentata dalla legale Judith R. Foreman, mentre l'attore ha scelto Laura Wasser, famosa per aver avuto come clienti diverse celebrità, tra cui Kim e Khloé Kardashian, Ryan Reynolds, Heidi Klum, Ashton Kutcher, Christina Aguilera e Johnny Depp.

Secondo una fonte di E! News, il divorzio non è stato complicato visto che avevano fatto un accordo prematrimoniale e avevano tenuto separati i guadagni mentre erano sposati. Come già rivelato in passato, sarà la 27enne a tenere gli animali che avevano adottato insieme.

Era stato Liam Hemsworth a chiedere il divorzio da Miley Cyrus lo scorso agosto, otto mesi dopo essere diventati marito e moglie, citando nei documenti "differenze inconciliabili".

Ora manca solo un ultimo passaggio prima di lasciarsi tutto alle spalle: non saranno infatti dichiarati single fino al prossimo 22 febbraio.

Ma entrambi sono già andati avanti con le loro vite sentimentali: Liam Hemsworth sta frequentando la modella Gabriella Brooks, mentre Miley Cyrus sta con il cantante Cody Simpson dallo scorso ottobre.

ph: getty images