Harry Styles torna in concerto e scherza sullo “spitgate” di Venezia

Ecco cos’ha detto dal palco del Madison Square Garden

Chi l’avrebbe detto che quest’anno tra i grandi protagonisti dalla Mostra del Cinema di Venezia ci sarebbe stato anche uno sputo? Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare del cosiddetto “spitgate”, il presunto sputo di Harry Styles addosso al collega Chris Pine.

Tutto è nato a causa di un video diffuso sui social, in cui sembrava che Harry Styles, durante la premiere mondiale di Don’t Worry Darling, mentre si andava a sedere al suo posto avesse rivolto uno sputo a Chris Pine.

Dopo che sono arrivate le secche smentite da parte dei portavoce dei due diretti interessati, nelle scorse ore Harry è tornato sull’argomento è l’ha fatto in una maniera molto divertente.

Al termine della sua parentesi italiana per la presentazione del suo nuovo film da attore, Styles ha ripreso il suo Love on Tour per proseguire con la lunga serie di concerti previsti al Madison Square Garden di New York.

Durante l’apertura del suo show, Harry Styles dal palco ha scherzato su quanto accaduto in Laguna dicendo: “Questo è il nostro decimo spettacolo al Madison Square Garden. È meraviglioso, meraviglioso, meraviglioso essere di nuovo a New York. Ho fatto un salto veloce a Venezia per sputare addosso a Chris Pine. Ma non preoccupatevi, siamo tornati!”.

harry-styles-orari-concerto-bologna-torino

Il cantautore e attore britannico ha così replicato nella maniera migliore al dibattito nato online: con l’ironia.

ph: getty images