Harry Styles si è aperto su quanto gli manchi la famiglia, trovandosi negli Stati Uniti durante #IoRestoACasa

"Non vedevo davvero l'ora di andare a casa"

Harry Styles sarebbe dovuto volare nel Regno Unito dopo il tour promozionale del nuovo album "Fine Line", ma a causa dell'emergenza coronavirus non è riuscito a tornare a Londra e ora si trova fermo a Los Angeles.

Se sei uno studente fuorisede o se in generale ti trovi lontano dalla tua famiglia durante #IoRestoACasa ti riconoscerai nelle sue parole: "Non vedevo davvero l'ora di andare a casa e passare del tempo con mia mamma e mia sorella, e con tutta la mia famiglia, ma è per il meglio" ha raccontato in un'intervista radio al Capital Breakfast show.

Grazie alla tecnologia e al fatto di avere tanto tempo libero, per fortuna riesce a sentire i suoi cari: "Forse parliamo anche di più di quello che facevamo prima, a essere onesti. Stranamente, questo lato è carino per noi".

Il cantante ha anche parlato del fatto di aver spostato il suo Love On Tour al 2021 così come tante star del mondo della musica che avevano in programma concerti in questo periodo li stanno posticipando a causa dell'emergenza sanitaria che ha colpito il pianeta.

"Ovviamente è qualcosa di deludente ma non è neanche vicino all'essere la cosa più importante al momento - ha detto - Penso che la cosa più importante ora è tenere tutti al sicuro. Io l'ho fatto dal punto di vista della crew e dei fan che sarebbero venuti ai concerti. Si tratta di mantenere tutti in salute e in sicurezza".

Nei giorni scorsi, Harry Styles aveva condiviso un importante consiglio riguardo #IoRestoACasa: vai qui per leggere cosa aveva detto.

#AloneTogether

ph: getty images