Harry Styles, quanta cattiveria Noel Gallagher! Attacca il cantante con delle insinuazioni assurde

No comment!

Billboard ha definito "Sign of the Times" come "la storia del rock inglese in una sola canzone", il primo singolo di Harry Styles ha ricevuto una pioggia di complimenti celebri e i critici musicali hanno esaltato l'album da solista: eppure Noel Gallagher si è sentito in dovere di malignare sul lavoro di Hazza.

"Non venite a dirmi che in questo momento Harry Styles è seduto da qualche parte a scrivere una canzone - ha insinuato il maggiore dei due fratelli degli Oasis a Absolute Radio - sarà circondato da un sacco di diciassettenni (segue una scarica di parolacce ndr.) ma vi assicuro che non ha in mano una chitarra acustica". Caro Noel, ti vorremmo ricordare che tutte le dieci canzoni del nuovo album di Harry portano la sua firma...

"Perché le persone della mia età si sono lasciate andare - ha continuato Gallagher - sono grassi, stupidi e con poco talento. Adesso stanno nei loro garage a scrivere pezzi schifosi come 'Sign of the Times' di Harry Styles, che, francamente, il mio gatto avrebbe potuto scrivere in 10 minuti". Beh, sinceramente preferiremmo parlare con il suo gatto, piuttosto che con lui!

Non è la prima volta che Noel Gallagher blatera offese: aveva già attaccato i One Direction, ma anche Beyoncé e Adele. Harry Styles non ha commentato, probabilmente perché lui usa il suo tempo in modo positivo, ad esempio come quando qualche giorno fa ha telefonato a una delle fan di Ariana Grande, ferita nel tragico attentato di Manchester.

Harry Styles: le curiosità in numeri!

mgid-arc-content-mtv-it-0491f68d-997e-4643-9ead-9e319d3de7e5

ph: getty images