Harry Potter: Tom Felton svela che per lui Emma Watson era “più di una sorella”

L’interprete di Draco torna a parlare del loro rapporto

Sono una delle coppie più “shippate” dai fan della saga di Harry Potter, eppure tra loro non c’è mai stato nulla. Almeno ufficialmente. Tom Felton è tornato a parlare, o meglio in questo caso a scrivere, del suo rapporto con Emma Watson.

Nel suo libro di memorie Beyond the Wand: The Magic and Mayhem of Growing Up a Wizard, in uscita in Italia a novembre con il titolo Senza la bacchetta. Incanto e maledizione di un'adolescenza da mago, l’interprete di Draco Malfoy dedica una parte anche alla presunta e tanto discussa relazione con l’interprete di Hermione Granger.

Tom Felton scrive: “Ho sempre avuto un amore segreto per Emma, anche se forse non nel modo in cui le persone potrebbero voler sentire. Questo non vuol dire che non c'è mai stata una scintilla tra di noi. C'è sicuramente stata, solo in momenti diversi”.

L’attore, oggi 35enne, racconta che quando ha scoperto per la prima volta che l'oggi 32enne Emma Watson aveva una cotta per lui aveva 15 anni. Solo che ai tempi lui aveva già una ragazza: “Lei aveva 12 anni, io 15. Avevo una ragazza e, in ogni caso, ero stato programmato per respingere qualsiasi discorso su quel genere di cose. Ne ho riso. In effetti, non credo di averci creduto davvero”.

Tom Felton continua dicendo: “Le voci hanno iniziato a diventare sempre più insistenti, dicevano che c'era qualcosa di più nella nostra relazione, più di quanto noi lasciassimo intendere. Ho negato che mi piacesse in quel modo, ma la verità era un'altra. La mia ragazza dell'epoca capì subito che c'era qualcosa di non detto tra noi. Ricordo di aver usato la solita frase: 'La amo come una sorella'. Ma c'era di più. Non credo di essere mai stato innamorato di Emma, ma l'ho amata e ammirata come persona in un modo che non potrei mai spiegare a nessun altro”.

In un’intervista con Entertainment Tonight, Tom Felton l'anno scorso su Emma aveva inoltre dichiarato: “Siamo qualcosa, se questo ha un senso. Siamo molto uniti da molto tempo. La adoro. Mi fate commuovere ora, ma penso che lei sia una fantastica influenza sul mondo”.

Già anni fa Emma Watson aveva confessato di aver avuto una cotta per Tom Felton e negli scorsi mesi, durante la reunion Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts, ha svelato il momento in cui si era innamorata del collega: “Sono entrata nella stanza dove facevamo lezione. Il compito che ci era stato dato era disegnare come pensavamo che fosse Dio e Tom aveva disegnato una ragazza su uno skateboard con il cappellino al contrario. E non so come dirlo... mi sono innamorata di lui”.

In un’intervista con British Vogue, Emma negli scorsi mesi ha dichiarato che lei e Tom sono rimasti ottimi amici: “Parliamo quasi tutte le settimane e pensiamo che [la ship] sia una cosa dolce”.

Sono però tanti, noi compresi, quelli che sognano ancora che la loro amicizia si trasformi in qualcosa di più.

ph: getty images