Halsey ha scritto una bellissima poesia per le donne e contro le ineguaglianze

"Siate sconvenienti"

Dalle canzoni alla poesia il passo può essere breve e Halsey ha usato proprio quest'ultima forma d'arte per il suo discorso al Glamour's 2018 Women of the Year Summit.

Il risultato sono parole potentissime, dedicate alle donne e contro le ineguaglianze di genere in ogni luogo, dalla casa al lavoro, al mondo intero.

La poesia inizia così: "Brutalmente onesti, schietti e senza paura / Seguono la pancia, non favoriscono mai l'apparenza / perché chi ha tempo per la vanità quando c'è un avversario da estinguere? / E non pensi che quel ciuffo grigio ti distingua? / Negli uomini tutte queste qualità ti rendono un genio / ma se sei una donna, allora sei sconveniente".

Continua con altri esempi, in cui si paragonano gli stessi comportamenti e come la società li veda in modo diverso se sono messi in atto da uomini o da donne. E ancora come le donne devono faticare il triplo per raggiungere gli stessi obbiettivi di un uomo.

Halsey ha concluso con un incoraggiamento a essere se stesse, senza crucciarsi di quello che pensano gli altri: "Se ti sei offeso guardando da casa / sono qui per dire che non mi dispiace / per essere sconveniente".

"Non ci hanno messo su questa Terra per rendere la vita di tutti gli altri più facile / Quindi per favore, siate sconvenienti".

Standing ovation!

ph: getty images