Hailey Bieber ha raccontato la sua battaglia contro l’ansia: “Piangevo per tutta la notte”

E ha spiegato cosa fa per ritrovare il sorriso

Hailey Bieber ha già parlato in passato della sua salute mentale, spiegando che la sua vita "non è così fantastica come appare", ma adesso è andata nel dettaglio della sua battaglia contro l'ansia, rivelando cosa fa per sentirsi meglio.

La modella ha raccontato a Glamour che l'ansia ha raggiunto il picco un anno e mezzo fa, al punto che: "Non riuscivo a dormire".

"Ammiro che le persone si stiano facendo avanti per parlare di ansia. Tutti ne soffriamo ed è stato un tabù per tanto tempo. C'è stata un'epoca in cui in questa industria era negativo parlare di certe cose e tutti si sentivano pressati per mantenere la facciata di una vita perfetta".

"Penso di averlo fatto un po' anche io. La gente mi chiedeva come stavo e io rispondevo bene, ma in realtà piangevo nella stanza di hotel per tutta la notte. Devi essere onesto sul fatto che la vita a volte può far schifo, le cose possono essere difficili. Ma più siamo aperti sul tema, più possiamo aiutare le persone a trovare una soluzione".

E a proposito di soluzione, Hailey Bieber ha spiegato che per lei la meditazione è un toccasana: "Mi piace meditare, una meditazione che non c'entra con la religione. Si tratta di sapere che non devi essere comandato dai tuoi pensieri, puoi prendere il controllo e cambiare le cose".

"Ho capito che puoi risolvere molto attraverso la meditazione, l'auto-aiuto e la terapia".

La moglie di Justin Bieber ha anche dato un consiglio che puoi provare anche tu quando ti senti giù di morale. Ecco come lei ritrova il sorriso: "Guardo alle persone nella mia vita, alle cose positive e cerco di ricordarle a me stessa. Ad esempio, amo i miei genitori. Ho dei fantastici amici. Ho un marito meraviglioso".

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

my only bubba

A post shared by Hailey Rhode Bieber (@haileybieber) on

"Tutti hanno qualcosa che va male nelle loro vite, tutti hanno qualcosa contro cui combattono. Invece di focalizzarmi su queste cose, cerco di ribaltare i pensieri e concentrarmi su altro. Come il fatto che sono in un buon posto nella mia vita, che la mia famiglia mi ama. Ribaltate i vostri pensieri".

ph: getty images