“Gossip Girl”: ecco cosa puoi aspettarti dal reboot della serie

Ha parlato il creatore dello show

Upper East Siders, ecco qualche informazione in più sul ritorno di "Gossip Girl"!

La scorsa settimana, era stato annunciato un reboot della serie sul nuovo servizio streaming americano HBO Max, che comprenderebbe 10 episodi da un'ora ciascuno.

Adesso ha parlato Josh Schwartz, il co-creatore della versione originale, che sarà anche a capo della produzione del nuovo capitolo insieme a Stephanie Savage.

Embed from Getty Images

Schwartz ha spiegato che l'idea di un reboot girava già da un po': "Stephanie ed io ne abbiamo parlato nell'ultimo paio di anni e ovviamente abbiamo visto le altre serie che venivano rivisitate e le persone sui social che chiedevano un reboot".

Preparati a conoscere nuovi personaggi, perché Serena Van Der Woodsen e compagnia non saranno più i protagonisti: "Abbiamo sentito che una versione con il cast cresciuto, ad di là delle difficoltà di avere quegli attori, non funzionava. Che un gruppo di adulti fosse controllato da 'gossip girl' non aveva molto senso. Abbiamo sentito che c'era qualcosa di interessante nel fatto che siamo tutti 'gossip girl' in un certo senso e in come ciò si è evoluto e mutato in una nuova generazione di ragazzi dell'Upper East Side". 

Ma c'è ancora una possibilità di rivedere Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Chace Crawford e gli altri nel reboot di "Gossip Girl": "Se volessero essere coinvolti in qualche modo, noi li abbiamo contattati e ameremmo che fossero coinvolti ma non vogliamo renderlo obbligatorio. Sarebbe fantastico vederli di nuovo".

Prima che venisse annunciato il reboot, Chace Crawford aka Nate Archibald aveva già dichiarato che avrebbe partecipato volentieri.

Aspettando (e sperando) il sì del resto del cast, ecco cosa fanno oggi i protagonisti della serie:

 

ph: getty images