Glee: morto l’attore Mark Salling, interpretava Puck nella serie

Il tributo del collega Matthew Morrison

L'attore Mark Salling è stato trovato morto vicino alla sua casa di Los Angeles. Aveva 35 anni.

Era conosciuto per il ruolo di Noah "Puck" Puckerman in Glee, che ha interpretato dal 2009 al 2015.

Embed from Getty Images

Secondo i media americani potrebbe trattarsi di suicidio. Il 35enne era stato ritenuto colpevole di possesso di immagini pedopornografiche e il prossimo 7 marzo il giudice si sarebbe espresso sulla pena.

Il suo avvocato ha confermato la morte ai giornali: "Posso confermare che Mark Salling è scomparso. Era gentile e amabile, una persona di grande creatività, che stava facendo del suo meglio per espiare alcuni seri errori".

😇😔😇

Un post condiviso da Matthew Morrison (@_matthew.morrison_) in data:

Matthew Morrison - che in Glee era l'insegnante Mr Shuester - ha postato una goto con Mark e con Cory Monteith, il rimpianto attore della serie che ci lasciò nel 2013 per overdose.

ph: getty images