Gigi Hadid risponde a chi l’accusa di essere una raccomandata nel mondo delle celebrità

Nel mirino, la sua famiglia "di successo"

L'hai appena vista sfilare ancora una volta tra gli angeli di Victoria's Secret ed è stata una delle regine della scorsa Milano Fashion Week: stiamo parlando di Gigi Hadid, che è una delle top model più famose e richieste del momento.

E tra i tanti impegni, la modella non ha tempo per chi cerca di sminuire i suoi successi, in particolare a chi sostiene che sia solo merito dei suoi genitori.

Lo ha spiegato durante il lancio della sua collaborazione con Reebok a Sydney: "La gente crede che io non meriti di stare qui perché vengo da una famiglia di successo, ma i miei genitori lavorano davvero sodo".

Il papà di Gigi è Mohamed Hadid, un immobiliarista che si occupa di proprietà da milioni di dollari, e la mamma è Yolanda Hadid, ex modella e membro del cast di "The Real Housewives of Beverly Hills".

Embed from Getty Images

"Mio papà era un rifugiato. Mia mamma stava in una fattoria, poi è andata a New York a lavorare per mandare soldi alla sua famiglia - ha aggiunto la 23enne - Hanno lavorato duro e mi hanno dato una vita grazie al loro duro lavoro e io lavoro duramente per onorarli".

"A tutti vengono date delle etichette dal mondo. Ci dicono che siamo una cosa sola, ci appiattiscono. Ci dicono che non siamo abbastanza".

E ha concluso: "Non dovrei stare a casa solo perché la gente dice 'non te lo meriti, sono loro quelli di successo'. Non è così che considero la cosa a casa mia".

Go Gigi!

ph: getty images