G-Eazy: il fidanzato di Halsey è stato arrestato in Svezia

L'accusa è possesso di sostanze stupefacenti

Il rapper G-Eazy è finito in manette a Stoccolma.

Dopo uno show, la star di "I Mean It" stava festeggiando in un locale nella capitale svedese con la fidanzata Halsey e con il collega Sean Kingston, quando è stato richiamato dalla security del club perché sarebbe stato troppo agitato e sopra le righe.

 

Ready for a weekend in the desert 😈

A post shared by G-Eazy (@g_eazy) on

Da lì sarebbe scoppiata una rissa, con G-Eazy che tentava di prendere a pugni le guardie. Un testimone oculare ha raccontato che le cose sono peggiorate all'improvviso e la security ha dovuto "trascinarlo via dalla pista".

A quel punto sarebbe intervenuta la polizia, che avrebbe trovato della cocaina nelle tasche del rapper: ora si trova ancora in custodia con le accuse di aggressione e possesso di sostanze stupefacenti.

ph: getty images