Emma Marrone a Roma per la manifestazione arcobaleno: “Il 5 marzo dovrebbe essere tutti i giorni”

Anche Alessandra Amoroso ha lasciato il suo messaggio

Emma Marrone ha sfidato la pioggia e il clima ben poco primaverile, quando ha partecipato alla manifestazione arcobelano a Roma per i diritti LGBT supportata anche da artisti come Alessandra Amoroso, Paola Turci e Carmen Consoli. La cantante di "Arriverà l'amore" è salita sul palco di Piazza del Popolo dove ha pronunciato il lungo discorso che chiarisce il suo punto di vista sulla questione delle adozioni e della parità di diritti per le coppie gay.

"Sono molto emozionata perché credo tanto in questa giornata, anche se il 5 marzo dovrebbe essere tutti i giorni. Sono qui perché questo è un momento storico importante; un momento dell'evoluzione non per le coppie omosessuali, ma per tutti. Se vogliamo vivere in un paese civile dobbiamo abbracciare questa evoluzoine perché questi diritti sono di tutti noi, dei figli che ci sono e dei figli che avremo. Sono qui perché la mia famiglia mi ha insegnato che non ci sono amici gay e amici normali (anche se gli amici gay sono più simpatici effettivamente), ci sono solo amici. La mia famiglia mi ha insegnato a non discriminare e a non essere razzista. I figli nascono dall'amore, non ci sono figli di coppie omosessuali e di coppie etero. Ci sono figli cresciuti con amore e cresciuti senza amore. Questa è l'unica differenza"

#Emma #dirittiallameta #Roma

Publicado por Emma Marrone Official Family em Sábado, 5 de março de 2016

"Molto spesso sento dirmi che faccio un lavoro molto importante in cui ho delle responsabilità ed ecco la mia responsabilità: dire quello che penso non per garantire qualcosa a me stessa, ma garantire qualcosa a tutti. [...]  - ha proseguito Emma - Vorrei che mia figlia o mio figlio nascesse in un mondo dove non lo chiamano "frocio" a scuola. [...] Non possiamo continuare a vivere così. Nessuno sceglie come nascere, si nasce e basta e ognuno ha il diritto di essere libero come è stato concesso a me dalla mia famiglia"

Emma Marrone a Roma

Alessandra Amoroso non è riuscita a partecipare alla manifestazione per impegni personali, ma ha comunque registrato un videomessaggio con cui esprime tutto il suo sostegno:

"L'amore è un sentimento che esiste a prescindere dalla polemica, dalla politica, dai giudizi e dalle critiche. [...] Ancora nel 2016 pensiamo che due persone dello stesso sesso non possano amare o avere una famiglia? Questa è una follia perché l'amore è un diritto e deve essere uguale per tutti. Non possiamo pensare che la diversità sia una barriera. Nasciamo tutti uguali, ma è nelle diversità che possiamo trovare sfumature diverse. Battiamoci per l'unica cosa che conta in questo mondo, l'amore"

PH: getty images