Ed Sheeran ha risposto a chi lo critica per non aver parlato del caso Taylor Swift-Scooter Braun

Ed è uno dei BFF di Tay Tay

Da Halsey a Cara Delevingne, da Cher alla mamma di Selena Gomez, tante star hanno espresso il loro sostegno a Taylor Swift nel caso contro Scooter Braun.

Dopo che il manager ha acquistato la Big Machine Label Group, che possiede gli album di Tay Tay usciti fino a oggi, la cantante lo ha accusato di essere stato un bullo nei suoi confronti e di non averle dato la possibilità di possedere la sua musica (vai qui per il riassunto del dramma).

Sono appunto molte le celeb che hanno detto la loro, ma c'è chi ha notato il fatto che Ed Sheeran non si sia espresso sul dramma in corso.

L'artista inglese è uno dei migliori amici di Taylor Swift, ma la situazione è complicata perché ha appena lavorato con Justin Bieber (che è uno dei clienti di Scooter Braun ed è anche intervenuto in sua difesa) nel featuring "I Don't Care".

I fan hanno iniziato a chiedere insistentemente il perché di questo silenzio nei commenti di Instagram e il 28enne ha risposto a una di loro.

"Ne ho parlato direttamente con lei, come faccio sempre" ha spiegato Ed Sheeran, anche se non ha rivelato chiaramente da che parte stia. 

Ed ha quindi scelto di trattare la questione in privato, come vorrebbe fare lo stesso Scooter Braun che, secondo gli ultimi report, avrebbe chiesto ad Ariana Grande (altra sua cliente) di non intervenire nella questione, mentre lui stesso vorrebbe contattare Taylor Swift lontano dai riflettori.

C'è invece un altro amico di Tay Tay, tra gli ultimi a esprimere la sua opinione, che non è andato per niente alla leggera: stiamo parlando di Brendon Urie e puoi andare qui per approfondire che cosa ha detto.

Tutte le star che supportano Taylor Swift nel dramma contro Scooter Braun (e viceversa):

ph: getty images